0
Scuole Estive Internazionali
0
0
Scuole / Schools 2010
Scuole / Schools 2009
Scuole / Schools 2008
Scuole / Schools 2007
Scuole / Schools 2006
Scuole / Schools 2005
Scuole / Schools 2004
Scuole / Schools 2003
I temi di progetto/ The context: Issues and Expectations
I progetti/ Projects
I processi di stratificazione e di integrazione urbana della città archeologica
I flussi e l'accessibilità territoriale e di microambito
I processi di dismissione dell'area industriale e modalità di rapporto con la città
La città e il mare
Processi di gestione ambientale e di integrazione territoriale del Parco Nazionale dell'Asinara
"Paysages conflictuels", recomposition de limites du territoire
0
I flussi e l'accessibilità territoriale e di microambito

DOCENTI: Francis Penrose Russell, Ignàsi Pères Arnal

TUTORS: Massimo Faiferri, Roberto Cossu

STUDENTI: Gianlorenzo Cabras, Simone Coni, Enrico Crobu, Simone Uteri

Descrizione del progetto sviluppato e dell’approccio seguito

Il tema assegnato al gruppo richiedeva un’analisi territoriale di macro e microambito, il che significava analizzare la regione urbana e i suoi molteplici aspetti. Questa regione comprende i centri di Alghero (turismo - aeroporto), Porto Torres (porto e industria) e Sassari (sede amministrativa - culturale - università). Questi centri generano una serie di relazioni che interessano il microambito.
Porto Torres si trova connessa alla regione urbana attraverso una serie di flussi materiali, (traffico merci, persone) e immateriali (dati, informazioni, internet). La presenza dei flussi non può prescindere dall’accessibilità alla regione urbana realizzabile tramite autorappresentazione on-line, o virtuale, e accessibilità fisica.
L’analisi di questi dati può risultare lunga e complessa, occorrono perciò delle tecniche per l’individuazione rapida di molteplici soluzioni. Per questo motivo abbiamo deciso di utilizzare degli schemi in grado di ordinare le priorità e sviluppare le potenzialità del progetto.
Per riorganizzare i flussi e migliorare l’accessibilità abbiamo adottato una proposta progettuale inserita in uno scenario futuro; questa prevede il potenziamento dell’area portuale tramite la realizzazione di una stazione intermodale capace di fondere i diversi tipi di trasporto, mare , ferro e gomma, e la ridefinizione di alcune aree antistanti al porto, per riavvicinare la città al mare.
A tale proposito la viabilità verrebbe modificata per soddisfare le nuove esigenze. Queste sono state analizzate tramite una tecnica di partecipazione basata su un questionario visivo, che ci ha suggerito l’adozione di strutture amovibili in grado di modificare la sezione stradale della Via Sassari a seconda delle stagioni e delle ore del giorno.
Nello scenario futuro abbiamo previsto inoltre il riappropriamento dell’area industriale da parte della città, da attuarsi tramite la riqualificazione dell’area fluviale, che funge da connettivo. Per questa zona abbiamo previsto due interventi: la realizzazione di un parco e una possibile espansione urbana, tramite dei terrazzamenti verdi, per definire i margini della città.





| Versione per la stampa |
 
0
Mappa del sito / Site Map
0