0
Scuole Estive Internazionali
0
0
Scuole / Schools 2010
Scuole / Schools 2009
Scuole / Schools 2008
Scuole / Schools 2007
Scuole / Schools 2006
Scuole / Schools 2005
Scuole / Schools 2004
Scuole / Schools 2003
0
Della Scuola 2003/ About the Summer School 2003

Il progetto ambientale: i problemi della partecipazione nel progetto: argomenti, tecniche, strumenti
La Scuola Estiva, organizzata in collaborazione con il Comune di Porto Torres, si propone di riflettere sul rapporto fra progetto e strumenti di rappresentazione della conoscenza, nell'ambito del progetto architettonico, urbano, del territorio e del paesaggio e più in generale del processo di pianificazione territoriale ed ambientale.

Il tema centrale della Scuola si inquadra nelle attività promosse dalla Facoltà di Architettura e in particolare le ricerche:
  • sul progetto ambientale e cioè il progetto dello spazio per favorire la costruzione di processi di appartenenza tra società locale e luoghi;
  • sulla costruzione e lo sviluppo di modelli per la pianificazione finalizzati alla previsione delle dinamiche territoriali ed ambientali, all'orientamento dei processi decisionali, all'attivazione di processi di partecipazione.


ORGANIZZAZIONE

Direzione
La scuola è diretta da Giovanni Maciocco e Arnaldo Cecchini, del Dipartimento di Architettura e Pianificazione dell’Università degli Studi di Sassari. Coordinamento didattico di Silvia Serreli.

Periodo e Sede
La scuola estiva si è svolta dal 21 Luglio al 3 Agosto 2003, tutte le attività hanno avuto luogo a Porto Torres, all’Asinara e ad Alghero (SS).
Le aule per la didattica sono state messe a disposizione presso la scuola elementare “Edmondo De Amicis”, via Azuni, Porto Torres.

Docenti Coordinatori dei gruppi di lavoro
A. Barbanente, D. Borri, C. Castanheira, A. Cecchini, J.M. Landecy, A. Lino, G. Maciocco, J. Nunes, I. Perez Arnal.

Critiche, conferenze, seminari, tavole rotonde
P. Ardu, G. Azzena, A. Bonomi, D. Biolghini, S. Boeri, G. Bollini, S. Bonfiglioli, M. Cengarle, A. Colorni, P.L. Crosta, L. Decandia, N. Di Battista, F. Indovina, P. Jacobelli, M. Minchilli, P.C. Palermo, P. Pittaluga, P. Rizzi, F.P. Russel, E. Salzano, L. Snozzi, I. Steingut, S. Tagliagambe, A. Tisma.

Esperti
P.P. Congiatu, R. Filigheddu, V. Gazale, S. Madrau, V. Mannazzu, G.G. Mossa, G. Oggiano, M. Salis, N. Sechi, M. Vannini

Tutors
S. Angius, M. Balestrieri, I. Blecic, D. Camarda, A. Casu, E. Cicalò, T. Congiu, R. Cossu, G. Crisci, M. Faiferri, L. Grassini, M. Mameli, G. Peghin, C. Pusceddu, G. Sanna, A. Trunfio.

Struttura della didattica
La scuola è stata strutturata in moduli comprendenti: seminari sul progetto e i temi della pianificazione territoriale tenute dai docenti, conferenze tenute da esperti locali per gli approfondimenti sui temi del progetto, attività di laboratorio, escursioni guidate con esperti locali nei luoghi relativi ai temi del progetto, seminario finale e valutazione dei progetti elaborati, mostra dei progetti.
Ogni studente è stato inserito in un gruppo di lavoro, ciascuno seguito da due docenti e da un tutor. I gruppi hanno elaborato progetti alle diverse scale: architettonica, urbana e territoriale. A sostegno dei progetti, per favorire l’attivazione dei processi di coinvolgimento delle società locali è stato previsto l'utilizzo di strumenti e tecniche come: tecniche di comunicazione pubblica, tecniche di partecipazione, giochi di simulazione, comunità virtuali, tecniche di aiuto alla decisione, strumenti di valutazione, tecniche di simulazione.


Attività culturali
Durante il periodo delle attività della scuola sono stati presentati alcuni film serali, commentati dai docenti:
  • L’uomo di marmo di Andrzej Wajda;
  • Terra e libertà di Ken Loach;
  • Furore di John Ford;
  • Quarto potere di Orson Welles.
Tra le attività culturali è stata prevista una serata dedicata a Giorgio Gaber.
Tutte le attività culturali sono state aperte alla partecipazione dei cittadini e degli ospiti di Porto Torres.

Requisiti di partecipazione
La scuola è stata aperta a laureandi, laureati e dottorandi, provenienti da scuole di Architettura, Pianificazione e Ingegneria che abbiano sostenuto esami di progettazione e pianificazione. Un numero limitato di posti sono stati messi a disposizione dei giovani di altre Facoltà con un curriculum adeguato.
È stata richiesta una conoscenza di base della lingua inglese.

Riconoscimenti
Al termine delle attività della scuola è stato rilasciato un attestato di partecipazione.
La facoltà riconosce 4 crediti, corrispondenti alle 120 ore di attività didattiche e formative.

Organizzazione logistica
Sono stati messi a disposizione dei partecipanti alcuni materiali didattico-informativi necessari per lo sviluppo del progetto, ma gli studenti hanno potuto disporre autonomamente degli altri materiali di lavoro (es. cancelleria, pc portatili).
I progetti finali dei singoli gruppi saranno raccolti in una pubblicazione che conterrà inoltre gli atti delle conferenze dei professori invitati.

La Scuola Estiva è stata Promossa da
Facoltà di Architettura dell'Università di Sassari (sede di Alghero)
[Laboratorio sul Progetto Ambientale / Laboratorio di Analisi e Modelli per la pianificazione (LAMP)]
Comune di Porto Torres


con il Patrocinio e contributo
Comune di Porto Torres
Comune di Alghero
Parco Nazionale dell’Asinara
Regione Autonoma della Sardegna


e la Collaborazione
Facoltà di Pianificazione del Territorio - IUAV
Politecnico di Bari
Forum Cooperazione e Tecnologia Milano

File allegati

calendario attività.pdf ( calendario attività.PDF 0 B )




| Versione per la stampa |
 
0
Mappa del sito / Site Map
0